Le Pagine con i volontari a Estate Bambini

Le Pagine con i volontari a Estate Bambini

Si è chiusa con successo e grande partecipazione Estate Bambini tornata, nel 2016, ad animare il settembre di Piazza XXIV maggio a Ferrara. Un programma di giochi, spettacoli, laboratori per bambini e famiglie ma non solo: dopo esserne stati i primi fruitori in tenera età, sono proprio i ragazzi i primi ad affezionarsi alla rassegna e a voler continuare a farne parte, grazie alle attività di volontariato, di grande importanza e di cui poco spesso si parla.

È quello che ci spiega Giulia, una delle “veterane”, che fa da tutor ai più giovani de “La Città dei Ragazzi”: una città nella città, il cuore del volontariato, coordinata dal nostro settore animazione, il cui coinvolgimento nella manifestazione è consolidato da anni di attività, in collaborazione con il CIRCI e l’Amministrazione Comunale.

Ma ecco in cosa consiste questa Città dei Ragazzi: si tratta di uno spazio multifunzionale che dà la possibilità a tanti ragazzini, dai 7 anni fino all’adolescenza e oltre, di rendersi utili a una miglior organizzazione e divulgazione della manifestazione. Giulia, ormai cresciuta, ma non per questo meno entusiasta di essere a Estate Bambini, racconta come si fa il POJournal – un giornalino che esce ogni due giorni con la cronaca delle iniziative – grazie al lavoro di una vera e propria redazione di volontari che, non solo scrive, fotografa, impagina e stampa la pubblicazione ma si occupa anche di distribuirla tra il pubblico in cambio di un’offerta, aggiornare la pagina Facebook e animare l’account Instagram @laredazione_eb. Altri giovani volontari si occupano della vendita di giocattoli usati, un’attività a scopo benefico. Altri ancora, sotto la guida di Antonella Antonellini, la responsabile del nostro settore Animazione, sono impegnatissimi a realizzare manifesti, cartelloni e insegne colorate richiesti dagli altri stand di Estate Bambini: un vero e proprio laboratorio a cielo aperto, dedicato alla promozione di tutte le attività in corso, dove imparare cose nuove, offrire un servizio necessario e, naturalmente, divertirsi stando insieme.

Ogni giorno Estate Bambini ha potuto contare su numerosi volontari, molti dei quali continuano a collaborare con il CIRCI durante tutto l’anno in percorsi laboratoriali che, oltre a preparare i giovani alle attività estive, stimolano il senso di cittadinanza attiva. Seguire il loro esempio è possibile: l’iscrizione aperta a tutti (basta andare sul sito del CIRCI nella sezione ‘invia candidatura’) è la dimostrazione che Estate Bambini è molto più che festa e intrattenimento: vero laboratorio di crescita, in cui difficilmente si è soltanto spettatori, anzi, più ci si lascia coinvolgere e ci si impegna con spirito collaborativo, più il divertimento, per tutte le età, è assicurato.

Scarica qui il comunicato stampa.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.